Samsung serie 750 e 950, i LED monitor 3D con design particolare

Samsung ha presentato al CES 2011 due serie di nuovi monitor retroilluminati a LED con supporto per il 3D, entrambe dotate di risoluzione full hd e di design accattivante. I modelli che integrano anche l’HDTV offrono poi specifiche tecniche ancora più avanzate.

Al CES 2011, il Consumer Electronics Show svoltosi a inizio mese a Las Vegas, era naturalmente presente anche Samsung, il colosso dell’elettronica coreano.

Tra le tante novità presentate dal marchio, sono degni di nota i nuovi monitor delle serie 750 e 950, che non smentiscono la tendenza odierna verso il 3D e l’esperienza audio-videoludica, da vivere anche con il computer, oltre che con la tv e tutte le sue periferiche.

Entrambe le nuove linee di Samsung sono composte da monitor con risoluzione full hd, cioè a 1920x1080p, retroilluminati a LED e con supporto per il 3D, da guardare tramite gli occhialini appositi proprietari, forniti insieme ai monitor stessi.

I monitor nuovi sono in tutto otto, quattro appartenenti alla serie 750 e quattro alla serie 950: entrambe le serie sono caratterizzate dal Touch of Color, disponibile in 750 modelli differenti, mentre soltanto la 950 presenta un design davvero accattivante, dalle linee asimmetriche e particolari, come potete vedere nell’immagine.

I vari modelli, dai 23 ai 27 pollici, possono essere scelti in versione monitor oppure in versione ibrida con HDTV, e precisamente sono: il S23A750D , il S27A750D , il S23A950D , il S27A950D, il T23A750, il T27A750, il T23A950 e il T27A950. Naturalmente le versioni ibride sono tecnicamente più avanzate, ma non tutti potrebbero aver bisogno della tv integrata nel monitor del pc.

Le altre caratteristiche che accomunano tutti i modelli sono il contrasto a 1000:1, un angolo di visuale da 170/160 gradi, connessioni HDMI e DisplayPort, copertura della gamma RGB al 100%. Le restanti specifiche invece sono differenti tra i monitor puri e i modelli ibridi.

I modelli ibridi sono infatti tecnicamente meglio dotati rispetto ai monitor puri, in quanto supportano la conversione da 2D a 3D, offrono diversi collegamenti in più (USB 2.0, Audio Out, RF In, PC Audio In, Digital Audio Out, Composite,  Component, Ethernet, RF Out) e integrano un sistema audio per una qualità di esperienza audiovideo avvolgente e completa, con i suoi speaker da 7 watt con SRS TheaterSound HD DTS 2.0, Dolby Digital e 3D sound support.

Anche il tempo di risposta differisce tra le due versioni: 2ms per i monitor, mentre saliamo a 5 ms per gli ibridi.

I nuovi monitor Samsung, che quindi si presentano non solo tecnicamente avanzati, ma anche molto accattivanti e adatti a essere esibiti con orgoglio sulla scrivania di casa, saranno messi in commercio probabilmente entro marzo 2011, ma i prezzi ufficiali non sono ancora stati comunicati. Si prevede tuttavia, date le caratteristiche, che non si tratterà di low cost.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *