Elettrodomestici LG: le novità presentate al CES 2011

LG ha presentato al mondo il suo piano di sviluppo futuro, durante il CES 2011: il noto colosso tecnologico punterà sulla fortificazione del settore elettrodomestici per il lavaggio e per il freddo, e all’affermazione di settori come quello degli elettrodomestici ad incasso e quello del trattamento delle acque. La tecnologia THINQ è il nuovo sistema domotico intelligente che potrà gestire in modo del tutto efficiente i nuovi elettrodomestici integrati nella casa domotica.

Quella del CES 2011, la fiera tecnologica più attesa dell’anno, è stata un’occasione per il noto colosso di elettrodomestici e dispositivi tecnologici LG, per mostrare al mondo le direzioni in cui l’azienda si orienterà sempre di più, annunciando le linee guida di un’evoluzione che LG intende cavalcare.

Più che veri e propri prodotti nuovi, LG ha dunque presentato al CES gli orientamenti innovativi, oltre che economici, dei vertici dell’azienda: i piani sono ambiziosi, perchè entro il 2011 LG vorrebbe raggiungere una crescita a due cifre, ed entro il 2014 l’obiettivo è quello di realizzare vendite pari a 20 miliardi di dollari e quindi di affermarsi come primo produttore mondiale di elettrodomestici.

I settori a cui LG punterà sono quelli già affermati, come quello del lavaggio e quello del freddo, più altri due per i quali il marchio sta gettando le basi: quello degli elettrodomestici da incasso, grazie anche alla partnership con Viking Range, e quello del trattamento delle acque, argomento sicuramente di grande attualità e di grande interesse.

Secondo i vertici di LG, il 2011 sarà un anno di cambiamento per l’home appliance, grazie a trasformazioni significative, che riguardano da vicino i sistemi di funzionamento degli elettrodomestici:

“Il 2011 sarà l’anno che segnerà l’inizio di una nuova era per l’home appliance. Infatti, abbiamo finalmente raggiunto un ambizioso obiettivo: far funzionare gli elettrodomestici direttamente tramite CPU e linguaggi informatici” dichiara Young-ha Lee, Presidente e CEO di LG Electronics Home Appliance Company. “Il mondo del bianco sta attraversando lo stesso tipo di evoluzione che dieci anni fa ha avuto come protagoniste le auto, che si sono trasformate praticamente in computer con le ruote. LG è una delle poche aziende che sta sviluppando nuove tecnologie nel mondo dell’elettronica di consumo e degli elettrodomestici e sono assolutamente entusiasta dell’oppurtunità che ha l’azienda nel guidare queste trasformazioni”.

Il 2011 sarà per LG anche un’occasione per sottolineare i vantaggi delle sue tecnologie più all’avanguardia, come l’Inverter Direct Drive per le lavatrici e come il Compressore Lineare per i frigoriferi.

Un altro obiettivo per questo anno, assolutamente in linea con gli sforzi degli ultimi anni verso il rispetto dell’ambiente e la convivenza ecosostenibile, è quello di migliorare le prestazioni degli elettrodomestici, diminuendone al contempo i  consumi: in pratica maggiore efficienza e maggiore risparmio energetico.

LG aumenterà il personale impegnato nei settori di marketing e di ricerca, per raggiungere presto significativi obiettivi nell’ambito del trattamento delle acque, anche attraverso partnership economiche vantaggiose.

La novità più significativa in termini di prodotti presentata da LG durante il CES 2011 è sicuramente rappresentata dalle soluzioni basate su tecnologia THINQ: attraverso cinque funzioni chiave, Smart Grid, Smart Access, Smart Diagnosis, Smart Adapt e Food Management, questa tecnologia offrirà una modalità di gestione della casa domotica (dove rientrino a pieno titolo anche gli elettrodomestici) assolutamente funzionale, usabile, semplice ed altamente efficiente, proprio come si conviene alle ultime tendenze dell’abitare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *