Scopa elettrica: come scegliere e acquistare

La scopa elettrica è uno degli elettrodomestici più pratici e utili della casa, ed è un alternativa perfetta alla classica scopa, ed in alcuni casi anche all’ aspirapolvere. Ha una notevole potenza d’ aspirazione, mantenendo la forma di una scopa e restando quindi maneggevole e facile da utilizzare. La scopa elettrica è assolutamente migliore di quella tradizionale; ha una maggiore potenza, è più leggera, pulisce al meglio, e non è necessario usare la “paletta” per raccogliere la polvere. Inoltre questo apparecchio, è migliore anche della classica aspirapolvere; anche se non può raggiungere la potenza di aspirazione dell’ aspirapolvere, è certamente

Scopa elettrica: come scegliere e acquistare

La scopa elettrica è uno degli elettrodomestici più pratici e utili della casa, ed è un alternativa perfetta alla classica scopa, ed in alcuni casi anche all’ aspirapolvere. Ha una notevole potenza d’ aspirazione, mantenendo la forma di una scopa e restando quindi maneggevole e facile da utilizzare. La scopa elettrica è assolutamente migliore di quella tradizionale; ha una maggiore potenza, è più leggera, pulisce al meglio, e non è necessario usare la “paletta” per raccogliere la polvere. Inoltre questo apparecchio, è migliore anche della classica aspirapolvere; anche se non può raggiungere la potenza di aspirazione dell’ aspirapolvere, è certamente molto più leggera, e facile da utilizzare. Una veramente pratica non deve creare problemi quando si getta la sporcizia che viene raccolta con l’aspirazione ( con un sacco ricambiabile o il filtro lavabile ), e deve anche consentire di non avere tra i piedi fili ingombranti ( con ricarica senza fili o con riavvolgi cavo).

Scegliere la scopa elettrica

Quando sceglierete la vostra scopa elettrica, dovrete porvi alcune domande:

  • Quanti sono gli ambienti della casa che pulirete?
  • Quanto grandi sono questi ambienti?
  • Vi capita frequentemente di pulire pavimenti sulla quale sono caduti dei liquidi?
  • Quanto sono distanti  i negozi che vendono i ricambi ( ad esempio i sacchetti ricambiabili)?
  • Quante volte spazzate quotidianamente?
  • Quanto tempo avete ogni giorno per pulire?

Tutte queste domande vi permetteranno di comprendere quali sono le caratteristiche che la vostra scopa elettrica dovrà avere. Se non avete molto tempo disponibile per pulire, o se la vostra casa è piuttosto grande, la scopa elettrica è una soluzione perfetta.

Come dovrà essere la scopa

Una delle caratteristiche fondamentali, sarà la potenza dell’ aspirazione. Vi consentirà di pulire in modo impeccabile, con un ridotto consumo di energia, e senza grandi fatica. La potenza dell’ aspirazione viene espressa in Watt e può arrivare fino a 1800. Un’ altra caratteristica della scopa elettrica è la maneggevolezza: leggera ed ergonomica; facile da prendere, usare e riporre, per pulire nel modo migliore, con uno sforzo minimo. Vi consigliamo una prova della scopa, perché possiate rendervi conto di quanto pesa e di quanto sia maneggevole.

I modelli senza fili sono quelli più comodi, hanno una base ricaricabile; questi modelli di solito hanno un’ autonomia ridotta ( di circa 25 minuti ), ed hanno un tempo di ricarica lunghissimo ( anche fino a 24 ore); tutte queste variabili non consentono di usare queste scopre in una casa grande. Confidiamo nel futuro, che ci regalerà sicuramente delle soluzioni efficienti. Per il momento se scegliete un modello di scopa elettrica non provvisto del filo, vi consigliamo di prediligere quelli con l’ avvolgicavo.

Le scope elettriche che non hanno il sacco, provviste quindi di un filtro estraibile e lavabile, sono molto più pratiche di quelle dotate del sacco intercambiabile usa e getta. E’ opportuno controllare la capacità del contenitore, ( a sacco, o lavabile ), che viene espressa in litri: nel caso in cui lo spazio da pulire è notevole, vi consigliamo di scegliere dei modelli provvisti di un’ elevata capacità. I modelli con il sacco intercambiabile, vi obbligano ad assicurarvi che abbiate dei negozi che vendano i ricambi nelle vicinanze della vostra abitazione.

La scopa elettrica ha una capacità molto pratica, che è quella di aspirare su superfici differenti dal pavimento: grazie a degli accessori intercambiabili, potrete aspirare: copriletti, cuscini, divani e molti altri tessuti. Se vi capita frequentemente di aspirare dei pavimenti sulla quale vengono versati dei liquidi, vi consigliamo di acquistare una scopa elettrica provvista del filtro per l’acqua, che vi consenta di aspirare sia solidi, che i liquidi. Un’altra caratteristica molto importante, è la “snodabilità”, che vi permetterà di raggiungere anche gli angoli più difficili, ed anche le dimensioni dell’ apparecchio. Quando avrete valutato tutti questi aspetti, prendete in considerazione anche le ulteriori funzioni della scopa elettrica: il filtro autopulente, il sistema di profumazione dell’aria, il silenziatore, le spazzole “speciali”, ecc.

Come acquistarla

Una volta che avrete deciso che vi occorre una scopa elettrica, recatevi in un negozio di elettrodomestici. Come sempre, vi consigliamo di rivolgervi ad almeno cinque negozi, prima dell’ acquisto definitivo; in questo modo potrete confrontare la qualità ed il prezzo stabilendo qual’ è il prodotto più conveniente per voi. Recandovi da un rivenditore specializzato, è probabile che troverete dei prezzi leggermente più alti, ma probabilmente avrete anche una maggiore assistenza. Chiedete al commesso di visionare i diversi modelli disponibili, provandoli. Visionate la scheda tecnica delle varie scope elettriche che vi interessano a prima vista; le schede tecniche indicano la potenza d’ aspirazione, le caratteristiche maggiori, la tipologia, e gli accessori e le funzioni. Nel caso in cui abbiate qualche dubbio, chiedete ulteriori spiegazioni. Dopo aver visionato varie alternative, scegliete il modello di scopa elettrica più adatto alle vostre esigenze, anche valutando l’ assistenza e la garanzia che vi vengono offerte.

La migliore che posso acquistare è…

Se il vostro obiettivo riguarda la praticità ed anche la velocità di pulizia, la vostra scopa elettrica dovrà essere:

  • sprovvista del sacco, ma con un raccogli polvere capace
  • alimentata con delle batterie ricaricabili

Inoltre dovrà avere:

  • dimensioni ridotte, ed un foro nel manico che vi permetta di appenderla
  • un tubo telescopico ed una spazzola che ruoti a 360°
  • un sistema lava-asciuga, che permetta di detergere, ed aspirare i pavimenti
  • un sistema d’ aspirazione dei liquidi.

Produttori

Hoover
http://www.hoover.it/home/index.asp
La sezione “pulire”, presenta diverse scope elettriche, provviste di immagini, descrizioni e dettagli. La sezione “Sacchi, filtri, accessori, vi permette anche di visionare gli accessori opzionali dei diversi apparecchi.

Imetec
http://www.imetec.it/
Sul sito troverete tante novità che riguardano i prodotti, ed un’ elenco dei diversi centri d’ assistenza.

Electrolux
www.electrolux.it
La linea pulizia, offre un’ ampia gamma di scope elettriche che presentano varie caratteristiche e tantissimi accessori.

2 Commenti

  1. adriana saccone
  2. Giovanni Lattanzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *