Come dare nuova vita al legno da interni

Sempre più persone stanno riscoprendo il valore per la cura degli ambienti interni della propria casa, dando nuova vita alle superfici in legno e in ferro. Molte sono le proposte offerte dal mercato riguardanti i prodotti vernicianti da usare per il trattamento e la tinteggiatura delle pareti in legno da interni.

Per dare un tocco di design, si opterà sicuramente per una finitura opaca. Mentre, se si desidera un effetto brillante per nascondere i più piccoli difetti, allora sarà meglio ripiegare su una rifinitura satinata. Infine, per ottenere un effetto più luminoso, si sceglierà una rifinitura lucida.

Lo smalto riveste un’importanza fondamentale nella rifinitura di pannelli e travi. La sua funzione è quella di proteggere il legno più a lungo e, nel caso del legno da interni, si può optare per uno smalto trasparente o colorato. Scegliendo uno smalto colorato le venature del legno verranno leggermente coperte rispetto a quello trasparente che lascia invariato l’aspetto del legno.

Prima di effettuare l’operazione di tinteggiatura è opportuno prendere alcune precauzioni per avere un risultato perfetto. Innanzitutto, bisogna rimuovere ogni minima traccia di sporco presente sulla superficie, evitando l’utilizzo di solventi chimici che potrebbero danneggiare il legno. Dopo aver ottenuto una superficie liscia ed omogenea si passa alla fase della verniciatura con prodotti ad-hoc. Un esempio? Il MaxMeyer Tre in Uno è uno smalto all’acqua con una formula rivoluzionaria.

Grazie alla sua particolare miscela di prodotti composta dall’unione di tre elementi, come il fondo, l’antiruggine e la finitura, MaxMeyer 3 in 1 garantisce il massimo dei risultati nella metà del tempo previsto. Il meccanismo è molto semplice: se prima, per tinteggiare una superficie in ferro o in legno, bisognava applicare una mano di fondo, adesso, con questo smalto all’acqua della MaxMeyer 3 in 1 già pronto all’uso, basta una passata di pennello per ottenere una resa e una prestazione eccellente, con un risparmio di tempo davvero notevole. Ottimo anche per dipingere supporti zincati e superfici in ferro con una resa di circa 13mq per litro, disponibile in dieci varianti di colore e due tipi di finitura: lucida e satinata.

Qualità e affidabilità sono due aspetti che contraddistinguono il prestigioso brand MaxMeyer che, da sempre, adotta una filosofia aziendale improntata all’innovazione. Infatti, i laboratori di ricerca e sviluppo dell’azienda sono costantemente impegnati nella ricerca di nuove composizioni vernicianti per offrire al mercato prodotti sempre più all’avanguardia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *