La sanità in Lombardia: un esempio mondiale

Sono diverse centinaia di migliaia le persone che da tutta Italia raggiungono la Lombardia per utilizzare il servizio sanitario regionale. E’ stato il Wall Street Journal a dedicare una intera pagina al sistema sanitario lombardo, che di fatto è caratterizzato da una serie di successi continui, con una competizione tra pubblico e privato che di fatto porta entrambi ad aumentare il livello di servizio offerto. E’ proprio la concorrenza tra pubblico e privato infatti ad aumentare l’efficienza del servizio pubblico e migliorare il livello di assistenza privata. Dal 1997, ovvero da quando il servizioè stato regionalizzato, gli standard sono quindi

Sono diverse centinaia di migliaia le persone che da tutta Italia raggiungono la Lombardia per utilizzare il servizio sanitario regionale. E’ stato il Wall Street Journal a dedicare una intera pagina al sistema sanitario lombardo, che di fatto è caratterizzato da una serie di successi continui, con una competizione tra pubblico e privato che di fatto porta entrambi ad aumentare il livello di servizio offerto.
E’ proprio la concorrenza tra pubblico e privato infatti ad aumentare l’efficienza del servizio pubblico e migliorare il livello di assistenza privata. Dal 1997, ovvero da quando il servizioè stato regionalizzato, gli standard sono quindi notevolmente aumentati, dando sempre e comunque al paziente la possibilità di scegliere tra strutture private e pubbliche, senza dover basare la propria scelta sulla lunghezza delle liste di attesa o su servizi non offerti dal settore pubblico.
Importante per la sanità in Lombardia è anche il ruolo svolto dai fondi che derivano dalle altre regioni di Italia. In questo modo, però, si corre il rischio di peggiorare il divario tra regioni efficienti dal punto di vista sanitario e territori che, invece, si presentano ancora arretrati sotto questi punti di vista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *